Cantieri in opera

Residenze Antico Mulino

C’è un luogo dove le vite si intrecciavano. Il lavoro, le famiglie, lo stare insieme. L’operosità, la collaborazione, i giochi dei bambini e quei momenti che ogni giorno scandivano la vita di una piccola comunità. In questo luogo vogliamo pulsi nuovamente vita, con lo stesso spirito, gli stessi valori, la stessa anima. Il nuovo progetto immobiliare di Napolitano Case abbiamo voluto chiamarlo proprio Residenze Antico Mulino, ponendo al centro un elemento ricco di storia e dal profondo valore simbolico. Pensiamo agli uomini che ogni giorno lavoravano duramente, alle loro famiglie che vivevano in una dimensione di condivisione profonda. Ma pensiamo anche al grano e alla sua incredibile capacità di sfamare da sempre l’uomo, diventando simbolo di vita e di comunità. Pensiamo alla macina che frantuma il chicco dandogli nuova forma, facendone un elemento essenziale di vita. Allo stesso modo vogliamo trasformare un luogo antico dandogli una nuova forma e proiettarlo nel futuro preservandone l’essenza.

Contattaci per scoprire tutti i dettagli.

rend1.jpg

Costruire significa dare forma ad un paesaggio, farlo bene vuol dire valorizzare un ambiente ed alimentare il benessere di chi lo vive. Crediamo nel ruolo sociale dell’edilizia e pensiamo che il suo scopo non sia solo quello espandere le nostre città occupando nuovi spazi. Per noi costruire ha un significato differente, riqualificare è la nostra sfida più ambiziosa. Da questa convinzione nasce il nuovo intervento immobiliare di Napolitano Case. Una moderna area residenziale concepita in un modo diverso. Un progetto che faccia crescere la vita fra le antiche strutture di un luogo che attende di riscoprire tutta la sua importanza. Un modo per rimettere al centro l’uomo e riconsegnare alla comunità un complesso capace di pulsare vita. Un’opera di rigenerazione che sposi le moderne tecnologie e il rispetto dell’ambiente con i valori e con l’anima originaria di un luogo ricco di storia.

Abbiamo progettato Antico Mulino Residenze con gli occhi illuminati dalla storia di un luogo che ha ancora tanto da raccontare. Abbiamo visto il vecchio mulino e ci è sembrato di sentire dentro di noi il rumore della macina di pietra in azione mentre lavora il grano. Per oltre un secolo questi luoghi hanno racchiuso l’operosità umana, il suo bisogno di socialità e di condivisione. Da una parte le attività contadine, il mulino, l’oleificio e le lunghe giornate di lavoro. Dall’altro le famiglie, l’aiuto reciproco, lo scambio e quella serenità nel lasciare aperta la porta di casa. Al centro la corte, elemento fondamentale di aggregazione: i bambini che giocano insieme, i racconti della sera, le feste trascorse intorno ad una tavolata e tutti quei semplici gesti di una vita quotidiana capaci di creare legami di condivisione e collaborazione profonda. È questo lo spirito che vogliamo salvaguardare, l’impronta sociale che intendiamo imprimere nel nostro progetto.

L’equilibrio con l’ambiente si sposa necessariamente con l’equilibrio fra gli individui che vivono un determinato ambiente. È per questo che immaginiamo un intervento capace di invertire la tendenza all’isolamento e alla demarcazione degli spazi. Un modello di vita che ispiri alle tradizioni e alla storia dell’antico mulino. Vogliamo recuperare quel senso di comunità che si respirava nelle corti e nelle masserie di un tempo. Abbiamo in mente uno stile di vita differente, basato sulla collaborazione, sulla creazione di rapporti stabili in grado di migliorare la qualità della vita. Per rendere concreto tutto questo abbiamo progettato moderni spazi di condivisione, di confronto e di socializzazione dove possa trovare vita una nuova comunità.

La nostra idea di intervento incrocia fortemente I principi del cohousing, una moderna concezione dei complessi abitativi che abbina agli alloggi privati ampi spazi comuni, destinati alla condivisione e allo scambio di tempo, di esperienze e di servizi. Siamo convinti che un modello abitativo differente possa far crescere la socialità e con essa i rapporti di buon vicinato. Un modo per stimolare nuovi legami di amicizia, di collaborazione e piccole esperienze di aiuto reciproco nelle incombenze quotidiane, dalla spesa alla cura dei figli solo per fare qualche esempio. In questo modo è possibile gestire meglio gli impegni, limitando lo stress e, in taluni casi, riducendo anche i costi economici delle attività quotidiane. 

Uno stile di vita diverso che affonda le sue radici in un’idea nuova della casa, della sua progettazione, del suo acquisto e della sua costruzione. Uno spirito di condivisione e di partecipazione attiva che desideriamo si respiri dalle prime fasi. Non ci accontentiamo di offrire semplici appartamenti, ma immaginiamo qualcosa di differente. Vogliamo porre il nostro cliente al centro di un percorso che parte da lontano e conduce alla realizzazione del proprio sogno abitativo. Crediamo che ognuno debba essere l’artefice della propria casa ed è per questo che mettiamo a disposizione gli strumenti perché un’idea di casa prenda forma e con esso il disegno di vita in cui si crede.

Residenze Antico Mulino nasce a Nola. La nuova area residenziale si apre su un viale alberato, in pieno contesto cittadino. La tranquillità di cui si gode all’interno del complesso si sposa perfettamente con la comodità di vivere in centro, circondati da negozi, bar, ristoranti e tutti i servizi più importanti. A solo 100 metri gli uffici comunali, il più vicino supermercato e la banca, a 200 metri gli uffici postali, a 300 la scuola e la parrocchia. In pochi minuti a piedi è possibile raggiungere anche la stazione ferroviaria e l’area archeologica. Anche spostarsi in auto è molto semplice. L’ingresso dell’autostrada dista solo 1,5 km e in circa mezz’ora è possibile arrivare a Napoli, Caserta e Avellino. Vicinissimo anche l’interporto di Nola e l’antistante area commerciale, raggiungibile comodamente in 5 minuti.

L’idea di condivisione è la vera protagonista del progetto Antico Mulino. Un’idea che si traduce in elementi concreti, in soluzioni capaci di animare uno stile di vita diverso, focalizzato sull’uomo e su quei valori di comunità che per generazioni hanno alimentato rapporti di collaborazione e condivisione fra famiglie ed individui. Immaginiamo i bambini giocare serenamente nell’ampia piazza che si apre alla vista di chi percorre l’ingresso principale. Un’area verde con panchine, un luogo dove ritrovarsi nella tranquillità per scambiarsi idee, esperienze e stingere legami nuovi. Immaginiamo i residenti incontrarsi nella grande sala comune per confrontarsi, festeggiare o vivere altri momenti di condivisione. Anche i dettagli architettonici sono pensati per rendere meno netta la demarcazione degli spazi. Non più alti muri di divisione, ma armoniose pareti verdi che creano uno stretto rapporto con la componente materica degli elementi naturali. All’interno di Residenze Antico Mulino possono convivere idee ed esigenze di persone molto diverse fra loro: da chi ama aprire la finestra ed affacciarsi su una verde campagna a chi desidera un balcone fronte strada. Ogni dettaglio è studiato con attenzione pensando all’uomo, alle sue esigenze e al benessere. Tutti gli appartamenti sono dotati di ampi box auto a cui accedere attraverso una rampa. Presente, però, anche un comodo parcheggio ospiti.