Premio letterario “Il Candelaio jr”: a Nola si parla di libri con la IV edizione dell’evento dedicato alla letteratura per l’infanzia

16 gennaio 2019

Premio letterario “Il Candelaio jr”: a Nola si parla di libri con la IV edizione dell’evento dedicato alla letteratura per l’infanzia

Fulvia Degl'Innocenti, Anna Sarfatti, Cristina Zagaria e Michele Casella sono i vincitori del premio letterario il “Candelaio junior”. L’importante riconoscimento sarà conferito giovedì 17 gennaio alle ore 10.30 presso il teatro Umberto di Nola. L’iniziativa, alla IV edizione, è promossa dal circolo culturale Passepartout con la direzione letteraria della nota scrittrice campana Chiara Patarino, e punta a sensibilizzare i giovani, sin da piccoli, alla lettura di libri attraverso la formula “a tu per tu con l’autore”.  A consegnare il premio, infatti, ispirato ad un’opera del filosofo nolano Giordano Bruno e realizzata interamente in bronzo dalla fonderia Del Giudice di Nola, saranno gli alunni delle scuole di I grado del territorio, tra i principali destinatari del progetto.

Un progetto che consolida la partnership con le istituzioni, le associazioni e con il mondo delle professioni e dell'impresa della città, a cominciare dal comune di Casamarciano guidato dal sindaco Andrea Manzi, la fondazione Hyria Novla presieduta da Felice Scotti, Amiamola guidata da Maria Esposito, il Lions club “Nola, Giordano Bruno” presieduto da Michele Iervolino, la Fidapa presieduta da Nancy Romano, il gruppo Napolitano Case e yesHome di Francesco Napolitano e l’ordine degli avvocati di Nola guidato da Pasquale Piccolo.

"Bisogna ripensare l'educazione attraverso il potere educativo del racconto - spiega Chiara Patarino - Il distacco dalle emozioni non è forse il male del secolo? C'è bisogno di storie che creino empatia. Sempre più connessi al mondo digitale ma sempre più soli, bambini e adolescenti si allontanano dal quotidiano per coltivare emozioni fragili, cresciute in serra, senza profumo né calore".

Si ringraziano, infine, le scuole che hanno aderito al progetto e, nello specifico:

I circolo didattico di Nola, Tommaso Vitale

II circolo didattico di Nola, Maria Sanseverino

Istituto Mameli di Piazzolla

Istituto Santa Chiara di Nola

Bimbo Scuola di Nola

Istituto "De Curtis" di Palma Campania

Scuola Secondaria di 1° G. “Gaetano Caporale” di Acerra

Istituto comprensivo G. Costantini di Casamarciano