Progetti Realizzati

Stilla Maris

Stilla Maris: cosi San Girolamo tradusse il nome ebraico Miryam della Vergine Maria che significa Goccia del Mare. Successivamente un copista lo trascrisse, sbagliando, in Stella Maris. Ma nel cuore di tutti c'è il vero nome di Maria: Stilla.

AGF_6632.jpg

Ogni famiglia ha le sue tradizioni, che si tramandano di padre in figlio, e restano e crescono ancorate dentro le nostre convinzioni, dentro il nostro essere. Ci sono tradizioni che le famiglie amano condividere con altre famiglie, e che cosi diventano un bagaglio comune che le rende vicine, in qualche modo come sorelle che percorrono uno stesso sentiero.

Ci sembra quasi di ricordare le parole dei nonni, di quando le giornate si concludevano sempre tra le risate ed i racconti delle varie avventure quotidiane, nella condivisione delle cose semplici, che contribuiscono a rendere la vita più serena.

È forse proprio grazie a questa serenità che le sfide quotidiane possono essere affrontate sempre con una marcia in più, con la certezza che alla sera saremo accolti dal calore di una comunità.

Stilla Maris nasce come una comunità, che cresce e si alimenta grazie al forte legame con le tradizioni ed il luogo, con radici profonde, come quelle di un albero rigoglioso.

Come una vera grande famiglia avremo la possibilità di confrontarci gli uni con gli altri nella scelta delle finiture e dei dettagli che andranno a comporre la nostra casa, gli spazi comuni, creando insieme ricordi che conserveremo per sempre.

Vogliamo costruire insieme un progetto di comunità, persone che camminano verso un orizzonte comune, e che lungo il percorso impareranno ad amare i pregi gli uni degli altri, a limare i propri difetti e ad assaporare nuovamente quell’antico senso di serenità.