PUBBLICAZIONE GRADUATORIA

Sono pubbliche le graduatorie relative ai bandi 1 e 2 per l’assegnazione degli alloggi E.R.S. previsti nel progetto Pomigliano City Village:

•  La graduatoria rimarrà in vigore fino all’esaurimento degli alloggi posti a bando. Per l’effetto, in caso di rinuncia all’assegnazione, di revoca/decadenza della stessa ed in ogni caso in cui si debba procedere al subentro per qualsiasi motivo, la Società Pomigliano City Village s.r.l. procederà ad assegnare l’alloggio al primo richiedente non assegnatario idoneo presente in graduatoria, fino alla definitiva assegnazione di tutti gli alloggi disponibili.

Del pari, in caso di mancata conclusione del contratto definitivo di compravendita con il potenziale assegnatario nonché a fronte di eventuali risoluzioni del contratto di vendita, la Società Pomigliano City Village s.r.l. darà priorità alla cessione degli alloggi agli ulteriori richiedenti in posizione utile in graduatoria, che abbiano conservato i requisiti di partecipazione alla data del contratto preliminare.

• I Richiedenti ammessi alla graduatoria saranno convocati dalla Società, a mezzo pec o raccomandata a/r, al fine di effettuare la scelta dell’alloggio e la sottoscrizione dell’atto di prenotazione. La mancata presentazione del richiedente, senza giustificato motivo, comporterà l’esclusione dalla graduatoria. L’assegnatario al primo posto della graduatoria avrà diritto di scegliere per primo. Effettuata la scelta del primo assegnatario in graduatoria, il diritto di scelta nell’ambito delle unità immobiliari disponibili al momento della convocazione passerà al successivo e così via, sino ad esaurimento delle unità immobiliari.

Il progetto Pomigliano City Village mette a disposizione 28 unità residenziali riservate alla categoria speciale E.R.S. di cui 16 sono destinate a coloro che sono in possesso dei requisiti minimi/obbligatori indicati al Bando 1 e le restanti 12 unità sono destinate a coloro che sono in possesso dei requisiti specifici indicati al Bando 2.

AVVISI

AVVISO 1

In adempimento alla Convenzione Urbanistica n.6461 del 5/11/2021, per la realizzazione di un complesso immobiliare – residenziale e commerciale di “sostituzione edilizia”, ai sensi dell’art. 7 – comma 5 – della L.R.C. n. 19/2009, di un edificio produttivo dismesso sito alla Via Nazionale delle Puglie del Comune di Pomigliano d’Arco,

SI AVVISA

Della pubblicazione del bando relativo alla formazione della graduatoria volta a individuare n.16 nuclei famigliari per la vendita di alloggi di edilizia residenziale sociale (ERS) nell’ambito del costruendo complesso immobiliare sito alla Via Nazionale delle Puglie del Comune di Pomigliano d’Arco, autorizzato con PdC di cui al nn. 267-268-269 rilasciato in data 25/02/2021.

I cittadini interessati ad accedere alla graduatoria per il potenziale acquisto di un alloggio ERS nell’ambito del succitato complesso immobiliare, dovranno presentare domanda alla Società Pomigliano City Village s.r.l. entro e non oltre il termine inderogabile di sessanta giorni dalla data di pubblicazione del bando (a pena di esclusione), secondo i termini e le modalità indicate, avendo cura di essere in possesso dei requisiti di cui al presente BANDO (a pena di esclusione).

Le domande dovranno essere presentate entro le ore 23:59 del 29/05/2022

Data di apertura: 30/03/2022
Data di chiusura: 29/05/2022

Stato: chiuso

AVVISO 2 – RISERVA A FAVORE DI PARTICOLARI CATEGORIE SOCIALI

In adempimento alla Convenzione Urbanistica n.6461 del 5/11/2021, per la realizzazione di un complesso immobiliare – residenziale e commerciale di “sostituzione edilizia”, ai sensi dell’art. 7 – comma 5 – della L.R.C. n. 19/2009, di un edificio produttivo dismesso sito alla Via Nazionale delle Puglie del Comune di Pomigliano d’Arco,

SI AVVISA

Della pubblicazione del bando relativo alla formazione della graduatoria volta a individuare n.12 nuclei famigliari per la vendita di alloggi di edilizia residenziale sociale (ERS) nell’ambito del costruendo complesso immobiliare sito alla Via Nazionale delle Puglie del Comune di Pomigliano d’Arco, autorizzato con PdC di cui al nn. 267-268-269 rilasciato in data 25/02/2021.

I cittadini interessati ad accedere alla graduatoria per il potenziale acquisto di un alloggio ERS nell’ambito del succitato complesso immobiliare, dovranno presentare domanda alla Società Pomigliano City Village s.r.l. entro e non oltre il termine inderogabile di sessanta giorni dalla data di pubblicazione del bando (a pena di esclusione), secondo i termini e le modalità indicate, avendo cura di essere in possesso dei requisiti di cui al presente BANDO (a pena di esclusione).

Le domande dovranno essere presentate entro le ore 23:59 del 29/05/2022

Data di apertura: 30/03/2022
Data di chiusura: 29/05/2022

Stato: chiuso

A CHI SI RIVOLGE

Requisiti minimi/obbligatori, relativi all’avviso 1 (BANDO 1):

A) essere cittadino italiano;
A) essere cittadino italiano o di uno Stato aderente all’Unione Europea;
A) essere cittadino extracomunitario titolare di carta di soggiorno o regolarmente soggiornante in possesso di permesso di soggiorno almeno biennale, che eserciti una regolare attività di lavoro subordinato o di lavoro autonomo;
B) residenza anagrafica nel Comune di Pomigliano d’Arco e/o in comune direttamente confinante;
C) non titolarità di diritti di proprietà, usufrutto, uso e abitazione su alloggio adeguato alle esigenze del nucleo familiare, nell’ambito regionale. Tale requisito sussiste anche qualora l’alloggio sia inutilizzabile dal proprietario perché gravato dal diritto di usufrutto, uso, abitazione a tempo indeterminato. La titolarità di quote di alloggio adeguato alle esigenze del proprio nucleo familiare, sul territorio regionale, non rileva ai fini dell’accesso, tranne nel caso in cui le restanti quote del diritto appartengano al coniuge o altro componente il nucleo familiare;
D) assenza di precedenti assegnazioni in locazione semplice ovvero in proprietà con patto di futura vendita di alloggio realizzato con contributi pubblici e assenza di precedenti finanziamenti agevolati, in qualunque forme concessi dallo Stato o da enti pubblici sempre che l’alloggio non sia più utilizzabile ovvero perito senza diritto al risarcimento del danno;
E) indicatore ISEE non superiore ad € 30.000;
N) possesso dei requisiti di moralità ovvero non essere interdetto, inabilitato, fallito o sottoposto ad altra procedura concorsuale e che a suo carico non sono in corso procedure per la dichiarazione di alcuno di tali stati; di non aver riportato condanne penali che comportino la perdita o la sospensione della capacità di contrarre con la Pubblica Amministrazione; di non trovarsi nelle cause di divieto, decadenza, sospensione di cui all’art. 67 del D. Lgs. 159/2011.

Tutti i suddetti requisiti devono essere posseduti dal richiedente e da ciascun componente il nucleo familiare costituito o costituendo.

Requisiti specifici, relativi all’avviso 2 (BANDO 2):

A) essere cittadino italiano;
A) essere cittadino italiano o di uno Stato aderente all’Unione Europea;
A) essere cittadino extracomunitario titolare di carta di soggiorno o regolarmente soggiornante in possesso di permesso di soggiorno almeno biennale, che eserciti una regolare attività di lavoro subordinato o di lavoro autonomo;
B) residenza anagrafica nel Comune di Pomigliano d’Arco e/o in comune direttamente confinante;
C) non titolarità di diritti di proprietà, usufrutto, uso e abitazione su alloggio adeguato alle esigenze del nucleo familiare, nell’ambito regionale. Tale requisito sussiste anche qualora l’alloggio sia inutilizzabile dal proprietario perché gravato dal diritto di usufrutto, uso, abitazione a tempo indeterminato. La titolarità di quote di alloggio adeguato alle esigenze del proprio nucleo familiare, sul territorio regionale, non rileva ai fini dell’accesso, tranne nel caso in cui le restanti quote del diritto appartengano al coniuge o altro componente il nucleo familiare;
D) assenza di precedenti assegnazioni in locazione semplice ovvero in proprietà con patto di futura vendita di alloggio realizzato con contributi pubblici e assenza di precedenti finanziamenti agevolati, in qualunque forme concessi dallo Stato o da enti pubblici sempre che l’alloggio non sia più utilizzabile ovvero perito senza diritto al risarcimento del danno;
E) indicatore ISEE non superiore ad € 30.000;
F) soggetti sottoposti a procedure esecutive di rilascio per fine locazione;
G) soggetti che siano o abbiano nel proprio nucleo familiare persone ultrasessantacinquenni;
G) soggetti che siano o abbiano nel proprio nucleo familiare malati terminali;
G) soggetti che siano o abbiano nel proprio nucleo familiare portatori di handicap con validità superiore al 66 per cento;
G) soggetti che abbiano nel proprio nucleo familiare figli fiscalmente a carico;
H) giovani coppie che contraggono matrimonio nei diciotto mesi antecedenti alla data del contratto preliminare;
H) giovani coppie che contraggono matrimonio nei diciotto mesi successivi alla data del contratto preliminare;
I) famiglie monoparentali composte da un solo genitore nella situazione celibe/nubile, separato secondo legge, divorziato o vedovo, con almeno un figlio a carico;
L) immigrati regolari;
M) soggetti che risiedono legittimamente in baracche e container che hanno partecipato a precedenti bandi speciali ERP e che sono stati esclusi per superamento del limite del reddito;
N) possesso dei requisiti di moralità ovvero non essere interdetto, inabilitato, fallito o sottoposto ad altra procedura concorsuale e che a suo carico non sono in corso procedure per la dichiarazione di alcuno di tali stati; di non aver riportato condanne penali che comportino la perdita o la sospensione della capacità di contrarre con la Pubblica Amministrazione; di non trovarsi nelle cause di divieto, decadenza, sospensione di cui all’art. 67 del D. Lgs. 159/2011.

Tutti i requisiti di cui alle lettere A), B), C), D), E), L), N) devono essere posseduti dal richiedente e da ciascun componente il nucleo familiare costituito o costituendo. I requisiti di cui alle lett. F), G), H), I) ed M) devono essere posseduti dal soggetto richiedente e sono alternativi.

POSIZIONE

Pomigliano City Village è ubicato in Via Nazionale Delle Puglie, strada che collega rapidamente Pomigliano con Napoli e i comuni circostanti.

Nelle prossimità del centro, ma allo stesso tempo lontano dal caos cittadino e con i principali servizi nelle
vicinanze: scuole, asilo nido, farmacie, supermarket, ristoranti e bar, parrocchie e la stazione ferroviaria.

CONTATTI

Si ricorda che l’assegnazione e la gestione degli alloggi di Edilizia Residenziale Sociale è completamente demandata agli operatori privati.

Per informazioni o documentazione occorre quindi rivolgersi direttamente all’operatore/proprietà, ovvero la società Pomigliano City Village s.r.l. .

Contatti utili:

• pec: pomiglianocityvillage@pec.it
• tel/fax: +39.081.821.42.31

POMIGLIANO CITY VILLAGE S.R.L.

Piazza Giordano Bruno, 14 – 80035 Nola (NA)

P.iva/C.F. 09163961213

PEC pomiglianocityvillage@pec.it

Informativa Privacy | Cookies Policy